News immobiliari
pagina precedente 12345678910...pagina successiva 

Secondo l'osservatorio di Nomisma sul mercato immobiliare relativo al 2019, e' in vista una frenata per le compravendite immobiliari nel 2019.Il rapporto ha analizzato l'andamento delle dinamiche di compravendita con particolare riferimento a 13 citta' cosiddette intermedie: Ancona, Bergamo, Brescia, Livorno, Messina, Modena, Novara, Parma, Perugia, Salerno, Taranto, Trieste, Verona.L'andamento del mercato immobiliare italiano, secondo gli esperti, dipendera' molto, quest'anno, dall'efficacia delle misure di politica economica poste in essere. “Se gli effetti sul mercato d[...]

La rinascita di Porta Palazzo, storico ingresso Nord del centro di Torino, sede del piu' grande mercato all'aperto d'Europa e da sempre folkloristico luogo di incontro di culture, segna un ulteriore progresso. Dopo il recupero dell'ottocentesca Galleria Umberto primo, dopo il restauro dei Palazzi Juvarriani gia' di proprieta' dell'Ordine Mauriziano, entro il 2019 sorgera' nei locali dismessi dell'ex caserma dei vigili del Fuoco di c.so Regina una grande area polivalente con un ostello, centro di ristorazione gestito da Slow food, aree dedicate alla musica per i giovani e all'art[...]

Nel primo semestre del 2017, rispetto al secondo 2016, i canoni di locazione a Torino hanno registrato un aumento dell'1,2% sui monolocali, una diminuzione dello 0,1% per i bilocali e dello 0,6% per i trilocali. In lieve aumento i canoni di locazione nelle zone centrali di Torino, bene anche l'andamento del mercato nella zona di Nizza-Lingotto-Mirafiori Sud e di Francia-San Paolo. In quest'ultima macroarea la richiesta è alimentata da studenti del Politecnico e da coloro che lavorano presso il grattacielo San Paolo. In generale in città sono in aumento coloro cha affittano per uso tu[...]

Assegniamo contributi fino a 8.000 euro di contributo se il proprietario accetta di abbassare l'affitto all'inquilino moroso incolpevole in procedura di sfratto esecutivo in corso che abita in alloggi a libero mercato nei Comuni ad alta tensione abitativa e fino a 12.000 euro se deve cercarsi altro alloggio'. Questo l'elemento qualificante della delibera approvata dalla giunta regionale su proposta del vice presidente di Regione Lombardia e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala che ne ha illustrato i contenuti in conferenza st[...]

22 dic 2017
Il canto del cigno

Le lettere d’addio sono sempre le più difficili da scrivere.Bisogna trovare le parole giuste, il tono giusto. Ma soprattutto evitare di essere melodrammatici. Questa volta tocca a noi scrivere una lettera d’addio. Quella di oggi è l’ultima Newspages che uscirà. Con oggi salutiamo il nostro pubblico, che ci ha accompagnato nel tempo e che ha continuato a rimanerci sempre fedele. Il primo numero di questo giornale online è del 15 ottobre 2001: all’epoca non la curava ancora l’autore di questo editoriale, ma era in mano ad altri professionisti. Il 17 giugno[...]

Su tutto il patrimonio immobiliare presente in Italia (case, uffici, negozi, capannoni, etc.) grava un carico fiscale che nel 2016 è stato di 40,2 miliardi di euro. Rispetto al 2015, comunque, il gettito è sceso di 3,7 miliardi: questa riduzione è stata possibile, in particolar modo, grazie all'eliminazione della Tasi sulla prima casa. A darne conto è l'Ufficio studi della CGIA che è giunto a questo importo sommando i 9,1 miliardi di euro di gettito riconducibili alla redditività degli immobili (Irpef, Ires, imposta di registro/bollo e cedolare secca), i 9,9 miliardi di euro riferiti[...]

L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha realizzato un'analisi che mette a confronto l'acquisto di un trilocale nelle grandi città nel 2012 e nel 2017 al fine di evidenziare come, in seguito al ribasso dei prezzi degli ultimi anni e alle attuali condizioni più favorevoli del mercato del credito, acquistare casa oggi sia molto più conveniente. Abbiamo ipotizzato l'acquisto di un trilocale di 90 mq, di tipologia civile, con ricorso ad un mutuo a tasso medio del 4%  di 25 anni che copra l'80% del valore dell'immobile. Sul podio, tra le città dove acquistando oggi una casa con mutuo si ri[...]

Arriva il contrassegno adesivo per pagare i tributi speciali catastali e le tasse ipotecarie. La nuova “marca servizi” è già disponibile presso le rivendite di generi di monopolio e di valori bollati e potrà essere usata, ad esempio, per richiedere visure catastali, ispezioni ipotecarie o altre certificazioni presso gli sportelli degli Uffici Provinciali - Territorio delle Entrate. L'Agenzia, infatti, con il Provvedimento dello scorso 28 giugno, ha previsto l'introduzione di nuovi sistemi di pagamento delle tasse ipotecarie e dei tributi speciali catastali, in base all'ar[...]

Secondo Fabiana Megliola, Responsabile Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, si confermano i segnali positivi dal mercato immobiliare italiano: le compravendite aumentano e i prezzi stanno ormai volgendo alla stabilità. Il mattone, dunque, continua ad interessare gli italiani grazie ai valori ormai a livelli minimi, ai bassi tassi e ad una rinnovata fiducia alimentata da un discreto miglioramento del quadro macroeconomico del Paese. Vediamo insieme i trend principali. La domanda è in aumento e l'offerta inizia a diminuire, soprattutto sulle tipologie di qualità per posizionamento e stato d[...]

L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato la disponibilità di spesa a luglio 2017. Quello che è emerso è che nelle grandi città la maggiore concentrazione della richiesta è compresa nella fascia di spesa più bassa, fino a 119 mila € (26%). Segue il 23,9% che si concentra nella fascia di spesa compresa tra 120 e 169 mila € e il 22,5% in quella tra 170 e 249 mila €. Rispetto alla media delle grandi città si discostano: Roma dove la maggioranza delle richieste riguarda immobili dal valore compreso tra 250 e 349 mila € (con 24,5%); Firenze, Bari e Milano con una maggiore concent[...]

pagina precedente 12345678910...pagina successiva